Home Cultura “Monreale Caput Mundi”, la nuova pubblicazione di Mauri Lucchese

“Monreale Caput Mundi”, la nuova pubblicazione di Mauri Lucchese


Marianna La Barbera

L'autore palermitano racconta i tesori della cittadina arabo - normanna, nota in tutto il mondo per il Duomo, gioiello di fede, arte e architettura

Monreale Caput Mundi“: già il titolo racconta i contenuti della nuova pubblicazione di Mauri Lucchese, instancabile promotore e divulgatore culturale.
Pubblicata da Ma.Lu. Edizioni e concepita soprattutto per una fruzione scolastica, la guida illustrata racconta, sinteticamente ma efficacemente, il fulgore della cittadina in provincia di Palermo, inserita nel circuito arabo -normanno dell’UNESCO.
Un tesoro inestimabile del quale fanno parte, oltre al capoluogo siciliano, Cefalù e, appunto, Monreale.
Mauri Lucchese, storico del percorso che l’UNESCO ha dichiarato patrimonio dell’umanità, si sofferma sulla magnificenza del Duomo, denominato anche Basilica Cattedrale di Santa Maria la Nuova.
La pubblicazione si arricchisce delle fotografie di Camillo Andretta e delle riflessioni di Ketty Tamburello.

 

 

La guida sarà presentata domenica 22 maggio al Parco Villa Filippina, in piazza San Francesco di Paola 18 alle 15:30.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito della manifestazione “Le Ali della Nobiltà“, ideata e organizzata da Cinzia Macaluso, alla guida dell’associazione “CreArt Eventi”.

IL DUOMO, MONUMENTO SOLENNE

Quasi tutta la pubblicazione è dedicata al Duomo, uno degli emblemi più spettacolari della cristianità.
La Cattedrale ospita al proprio interno raffigurazioni bizantine di rara bellezza, che ne fanno un monumento amatissimo dai turisti di tutto il mondo.
Eretto per volontà di Guglielmo d’Altavilla nel 1174, ospita la sede vescovile dell’Arcidiocesi monrealese.
La facciata si caratterizza per via del portico settecentesco a tre arcate.
L’interno ha una struttura basilicale a tre navate, divise da diciotto colonne antiche di epoca romana.
Nel catino absidale campeggia maestosamente l’imponente raffigurazione di Gesù Cristo.

LE ALTRE PUBBLICAZIONI DELL’ AUTORE

“Monreale Caput Mundi” è la sesta pubblicazione di Mauri Lucchese.
Palermo Monamour, “La Real Palatina“, “Caravaggio e dintorni. Il mio omaggio a Michelangelo Merisi“, “Cannoli Express“, “Abbanniaturi. I mercati storici di Palermo” sono i titoli delle precedenti opere del Maestro.
Libri che, pur differenziandosi per i contenuti e temi trattati, sono accomunati dalla precisa volontà di divulgare la conoscenza dei tesori artistici dell’isola.
Particolare attenzione è rivolta a Palermo, una città che Mauri Lucchese non racconta soltanto attraverso l’imponenza dei monumenti e delle sontuose testimonianze architettoniche.
L’autore, infatti, ama esplorare anche la tradizione del cibo di strada e indagare i fasti della nobiltà di un tempo.
Nella sua narrazione trovano spazio le tipicità gastronomiche e le stratificazioni culturali e religiose che, nei secoli, hanno conferito alla città un volto unico al mondo.

Il Maestro Mauri Lucchese

 

CENNI SU MAURI LUCCHESE

Nato a Palermo nel 1958, laureato all’Accademia di Belle Arti, Maurizio – in arte Mauri – Lucchese manifesta interesse per l’arte sin dalla più giovane età e si diploma al Liceo Artistico.
Il suo interesse per la cultura cresce negli anni e lo conduce all’approfondimento della storia di Palermo, soprattutto allo studio delle vicende della famiglia Florio.
Allievo di Renato Guttuso, ha attinto i segreti della pittura da illustri Maestri che ha frequentato personalmente: Bruno Caruso, Vincenzo Vinciguerra, Pippo Bonanno, Pippo Madè, Giovanni De Simone, Maurilio Catalano, Totò Sammataro, Totò Bonanno e Turi Allotta per citarne solo alcuni.
Direttore artistico dell’ Auditorium “Padre Angelo Cantons” della Parrocchia “Santa Maria Regina Pacis” di Palermo e di numerose collettive, ha all’attivo oltre cinquanta mostre personali.

 

 

Potrebbero interessarti