Home Cronaca Palermo, illuminazione danneggiata da roghi di rifiuti: parte il ripristino

Palermo, illuminazione danneggiata da roghi di rifiuti: parte il ripristino


Redazione

AMG Energia ha avviato una massiccia attività di ripristino dell'illuminazione in città, dopo che diversi impianti sono stati danneggiati da roghi di rifiuti. Previsto anche un ristoro da parte di Rap. Ecco i quartieri interessati dagli interventi.

palermo

Torna ad illuminarsi via Pietro Scaglione, a Palermo. AMG Energia ha, infatti, portato a termine il ripristino dell’impianto da sedici punti luce che era andato distrutto a seguito di un incendio di rifiuti, che aveva coinvolto cassonetti e cumuli di spazzatura.

Non si tratta dell’unico caso, anzi. AMG Energia ha dato il via al programma di attività relativo anche a tutti gli altri impianti danneggiati dai roghi. Previsti, dunque, lavori di consistente entità in via Olivella, sempre nel quartiere Cep; in via Tommaso Aversa nella zona di piazza Principe di Camporeale; in via Caltagirone e in via Zaire nella zona di Passo di Rigano.

Palermo, roghi danneggiano illuminazione

“In tutti questi casi – spiega Mario Butera, presidente di AMG Energia – subito dopo gli incendi, i nostri operatori hanno eseguito attività urgenti per limitare e circoscrivere i danni provocati dalle fiamme. Purtroppo in alcune strade non abbiamo avuto la possibilità di mantenere attivi i punti luce perché i dispositivi di funzionamento erano completamente distrutti: una spiacevole conseguenza di un gesto di inciviltà. I lavori sono in corso e sono impegnativi”.

AMG Energia ha avviato una massiccia attività di ripristino e per i danni agli impianti riceverà un ristoro da parte di Rap. Gli interventi, oltre a via Pietro Scaglione, interesseranno anche 30 punti luce di via Tommaso Aversa e traverse, 23 punti luce di via Olivella al Cep, 19 punti luce tra via Caltagirone e via Zaire.

Intervento in via Porrazzi

Un’altra attività inserita nella programmazione a breve termine di AMG Energia riguarda invece l’intervento di manutenzione straordinaria per il ripristino dell’illuminazione di via Porrazzi. Qui l’impianto è inattivo dal momento che ignoti hanno danneggiato il sostegno in cui sono collocati i dispositivi che consentono il funzionamento dei punti luce. Un danno che ha reso necessaria la rimozione del sostegno stesso.

L’intervento straordinario sarà avviato entro questa settimana e prevede la riaccensione di nove punti luce. A disporlo e autorizzarlo, con relativa copertura finanziaria, è il servizio Infrastrutture del Comune di Palermo.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti