Home SportCalcio Palermo, tra caccia alla Serie B e City Group: il futuro può cambiare in pochi giorni

Palermo, tra caccia alla Serie B e City Group: il futuro può cambiare in pochi giorni


Elian Lo Pipero

palermo

Il Palermo si appresta ad affrontare il Padova nella finale di ritorno dei play off di Serie C: in palio l’ultimo posto disponibile per la B. I rosa partono dalla vittoria ottenuta sul campo dell’Euganeo domenica scorsa, ma i veneti si sono dimostrati una squadra forte e in vista del match del Barbera in programma tra due giorni tutto è ancora aperto. L’approdo nella categoria cadetta per i rosanero sarebbe un risultato straordinario considerando come è andata la regular season e le tante difficoltà avute, ma si sa i play off sono un’altra storia e tutti partono alla pari. La squadra di Baldini, fino a questo momento, ha affrontato quasi sempre ogni partita con la giusta mentalità e quando subentravano difficoltà tecniche usciva fuori il cuore e l’orgoglio del gruppo rosanero che ha permesso di essere arrivati fino a qui.

Le novità però per il Palermo non riguarderanno solo il campo, ma anche la società. Infatti sembra ormai imminente il passaggio del club al City Football Group: per definire il tutto si aspetta però la fine dei play off come si sa già da tempo. La prossima settimana si lavorerà per chiudere definitivamente la trattativa e fissare il closing. Affare che dovrebbe chiudersi tra gli 8 ed i 10 milioni di euro, in base alla categoria in cui giocheranno i rosa la prossima stagione, con Mirri che rimarrà all’interno della società probabilmente con una piccola quota.

TESTA AL PADOVA

Per definire il futuro societario c’è tempo, adesso bisogna mantenere la concentrazione sul match di domenica sera e c’entrare l’obiettivo. L’entusiasmo in città è tanto, con i colori rosanero che invadono le vie del capoluogo, i biglietti sono finiti in poche ore anche se probabilmente a breve saranno messi in vendita tagliandi con visibilità ridotta. Il Padova, però, non verrà a fare di certo la comparsa: la squadra di Oddo vuole centrare una promozione che già la scorsa stagione è fuggita per mano dell’Alessandria.

Potrebbero interessarti