Home Sport Targa Florio 2021 al via in memoria di Vaccarella, “il Preside volante”

Targa Florio 2021 al via in memoria di Vaccarella, “il Preside volante”


Elian Lo Pipero

Questa edizione è intitolata al pilota palermitano morto a fine settembre 2021. Vaccarella ha vinto tre edizioni della Targa

targa florio

Presentata stamane l’edizione 2021 della Targa Florio, in programma dal 14 al 17 ottobre. La gara di regolarità organizzata dall’AC Palermo con la collaborazione dell’Automobile Club D’Italia è al quarto ed ultimo appuntamento dell’esclusivo Campionato Italiano Grandi Eventi ACI Sport. Una delle corse più antiche del mondo (dietro solo a Indianapolis), quest’anno intitolata a Nino Vaccarella, “il Preside volante” scomparso a fine settembre 2021. Vaccarella ha vinto ben tre edizioni della Targa Florio.

Alla gara parteciperanno 212 equipaggi (nel 2019 erano 169) con quindici nazioni rappresentate, dal Messico, agli Stati Uniti, all’Arabia Saudita ed altri paesi.

Tre saranno le tappe, due delle quali varranno per il Campionato Italiano Grandi Eventi ACI Sport. Si inizia venerdì, dopo aver superato i controlli amministrativi e tecnici, con la prima tappa che sarà concentrata nel Trapanese. Partenza da Palermo, dove i piloti faranno ritorno la sera stessa. Ci sarà una sosta presso le Cantine Florio, un luogo da visitare e da ammirare.

Nella seconda tappa si ripercorreranno alcune strade storiche della Targa Florio. Ad esempio, la strada Cerda-Catalvuturo, seppur le condizioni della strada non siano ottimali (a valutare ci saranno dei commissari specifici).

La terza tappa non farà parte della classifica: da Palermo a San Martino delle Scale-Monreale per visitare i luoghi della zona. Le auto, al rientro saranno posteggiate all’università di Palermo. Appuntamento poi a Villa Bordonaro per la premiazione finale.

LE FOTO

IL VIDEO

Potrebbero interessarti