Home SportVolley Il week-end nero per le palermitane del volley nazionale

Il week-end nero per le palermitane del volley nazionale


Redazione

Sconfitte per tutte le squadre del Palermitano impegnate nei campionati nazionali di serie B. L'eccezione proviene dalla Caffè Trinca, a riposo da calendario

B2 MedTrade Traina Cl Agnese Prinzivalli

Fine settimana da dimenticare per le squadre palermitane impegnate nei campionati nazionali di serie B. Escludendo la Caffè Trinca Palermo di B2 femminile – che ha rispettato il turno di riposo – tutte le altre compagini non hanno portato acqua vitale al mulino delle rispettive classifiche.

Castellana - Terrasini

B1 donne, Terrasini a mani vuote da Castellana

Strappa un set, il terzo complessivo della stagione, ma non basta. Il Terrasini torna a secco di punti dall’impegnativa trasferta di Castellana Grotte. La formazione pugliese allenata da Ciliberti ha ottenuto il secondo successo in campionato, ma con sofferenza. Di contro la squadra cara al presidente Mancino, con un organico all’osso, ha lottato con caparbietà nel primo set perso ai vantaggi.

L’orgoglio del Terrasini esce fuori sul passivo di 2 set a 0, con la conquista del terzo parziale. Tra le favarottare, doppia cifra per le schiacciatrici Nielsen e Gatta: per loro un bottino di 13 punti a testa. “Abbiamo sentito l’importanza della gara. Noi soffriamo purtroppo il fatto di non avere cambi, ma c’è mancata la determinazione nei momenti cruciali. Vedo molto equilibrio in questo campionato”. Così Enzo D’Accardi, il tecnico di un Terrasini ancora alla ricerca della prima affermazione in campionato.

B maschile, per Partinico niente miracoli contro la capolista

Stop interno per la Volo Saber Palermo e per i Lupi della Mam Provenzano Partinico. Per questi ultimi sconfitta sì, ma a testa alta. Nel campo di Montelepre, i neroverdi di coach Lunetto tengono ai massimi giri la Raffaele Lamezia, attuale testa del girone. Tanta fatica per il favorito roster calabrese, soprattutto nel secondo e terzo set. Un risultato quasi scritto alla vigilia, ma i partinicesi hanno sciorinato una buona pallavolo al cospetto della capolista strappando il terzo parziale ai vantaggi, unico set perso dalla formazione lametina sino ad oggi in campionato.

Partinico serie B maschile
La formazione della Mam Provenzano Partinico durante il saluto sotto rete

B2 donne, per Volley Palermo una lotta per due set contro Albaverde

Per la Caffè Trinca Palermo una settimana da osservatori ma importante per il recupero fisico di alcune atlete. Le rosanero, forti del turno di riposo imposto dal calendario, hanno svolto tanta rifinitura e dedicato un carico di lavoro più tenue. Pirrotta ha concesso il venerdì libero alle sue che hanno guardato a distanza le avversarie di alta classifica frattanto impegnate nella quarta giornata di regular season.

B2 MedTrade Traina Albaverde
© Volley Palermo

La Medtrade Volley Palermo di Linda Troiano si arrende in quattro set alla Traina Albaverde Caltanissetta sul campo amico di Sferracavallo. Rispetto alla trasferta di Brolo arrivano, però, alcune risposte sul piano dell’atteggiamento. Dopo un primo set ceduto alle nissene e chiuso da Gervasi (ex Caffè Trinca), le giallazzurre palermitane ristabiliscono l’equilibrio aggiudicandosi il secondo parziale grazie ai due muri finali di Prinzivalli e Nuccio. Poi le nissene tornano a giocare sugli standard iniziali facendo prevalere l’esperienza delle individualità a disposizione. Amaro il commento dell’allenatrice Troiano: “Manca ancora quel qualcosa in più che ognuna delle ragazze può dare alla squadra. Avevo chiesto di forzare tanto al servizio, purtroppo, sono arrivati anche tanti errori. Dobbiamo capire quali sono le squadre contro cui possiamo fare punti. Sappiamo che il nostro campionato si gioca su alcuni campi. Comiso è uno di quelli”.

Quarto stop consecutivo per la Comfer Palermo, sconfitta a domicilio in tre set proprio dal Comiso che, di contro, trova il primo successo stagionale.

Sia la Volley Palermo che la Comfer Palermo, infine, sono ancora al palo in termine di punti nella graduatoria del girone P di Quarta Serie nazionale femminile.

Potrebbero interessarti