Home Eventi, tv e spettacolo Dal sud fino alla vetta: “Incastrati” primo in classifica su Netflix

Dal sud fino alla vetta: “Incastrati” primo in classifica su Netflix


Michele Sardo

“Incastrati” di Ficarra e Picone ha conquistato subito il primo posto nella classifica delle serie televisive più viste su Netflix

Ficarra e Picone hanno nuovamente colpito nel segno. La serie televisiva “Incastrati”, ad un solo giorno dalla messa in onda, è già balzata al primo posto della classifica di Netflix. Dopo i successi degli ultimi anni al cinema e a Striscia la Notizia, il duo palermitano si rivela campione di incassi e di consensi.

“INCASTRATI” AL PRIMO POSTO

A gioire è anche Netflix Italia che inizia il 2022 con un grande successo che, a giudicare dalle recensioni positive di queste ore e il finale che lascia tutti col fiato in sospeso, in pieno stile Netflix, dovrebbe proseguire anche con una prossima stagione.

FICARRA E PICONE: ATTORI, REGISTI E ANCHE SCENOGRAFI

Salvo Ficarra e Valentino Picone si godono il meritato successo ed esultano sui loro social, ringraziando il pubblico. Ma i due attori meritano a loro volta un ringraziamento. Partiti nel 1993 da un garage palermitano, quando insieme a Salvatore Borrello e a Mauro Busalacchi fondarono il gruppo di cabaret “Chiamata urbana urgente”, ne hanno fatta di strada. Prima con le apparizioni in tv, come l’Ottavo nano, Zelig, Mai dire gol e poi il cinema, il loro grande sogno che si realizza. Salvo e Valentino dal 2007, data del loro primo ruolo da protagonisti al cinema, hanno collezionato ben 8 successi: 7 film per il grande schermo e una serie televisiva. Ma, altro grande merito, dei loro lavori i due attori sono anche registi e sceneggiatori.

“SEI PUNTATE IN UN SOLO GIORNO”

Nella serie televisiva “Incastrati”, Ficarra e Picone hanno dato il meglio, mettendo in campo tutte le competenze artistiche maturate in questi anni, con un prodotto che risulta gradevole e divertente. Una trama tutto sommato semplice ma piena di colpi di scena che lasciano incollati sul divano i telespettatori. Sono tantissimi quelli che hanno raccontato sui social di aver seguito le sei puntate della serie in un solo giorno. E anche i numeri sono una prova di tali affermazioni.

Ficarra e Picone incastrati

UN SUCCESSO PER LA SICILIA

I paragoni con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, come da anni a questa parte, si sprecano. Di certo i due artisti palermitani li ricordano, ma sarebbe ingiusto relegare Ficarra e Picone al ruolo di copie. I loro successi sono frutto della grande originalità che li contraddistingue e delle loro doti artistiche fuori dal comune. Un successo per loro ma anche per la Sicilia e per i tanti attori e le maestranze dell’isola che grazie alle loro produzioni trovano lavoro e visibilità. Per dirla a modo loro, “Ficarra e Picone mangiano e fanno mangiare”. Sul set di Incastrati, nelle varie scene girate perlopiù fra le strade di Palermo, hanno trovato spazio volti noti dello spettacolo isolano come Sergio Friscia, Tony Sperandeo, Mary Cipolla; Fabrizio Pizzuto, Sasà Salvaggio, Totò Borgese, Marianna Di Martino; Maurizio Marchetti, Domenico Centamore, Leo Gullotta, Toti e Totino, Giovanni Cangialosi, Maurizio Bologna, Rossella Leone, Gino Carista, Enzo Buffa, Giuseppe Biondolillo, Giorgio Pitarresi; Filippo Luna, Marco Li Vigni e tanti altri. Un altro motivo in più per togliersi il cappello davanti a due grandi attori “nostrani” che con questo ennesimo successo si consacrano ancora di più come eccellenze. Altri due siciliani che ce l’hanno fatta di cui essere orgogliosi.

SEMPRE SU FICARRA E PICONE ABBIAMO SCRITTO:

Potrebbero interessarti