Home Cultura “Parco delle Madonie”, il regista Lorenzo Mercurio premiato a Londra

“Parco delle Madonie”, il regista Lorenzo Mercurio premiato a Londra


Marianna La Barbera

Il cortometraggio è stato insignito nell'ambito del "Magica Advertising Festival"

Prestigioso riconoscimento internazionale per Lorenzo Mercurio, antropologo, documentarista e fondatore di EsperienzaSicilia.it.
Il suo cortometraggio dal titolo “Parco delle Madonie” ha ricevuto un premio a Londra, nell’ambito del “Magica Advertising Festival“, prestigiosa rassegna di pubblicità creativa.
L’ opera ha ricevuto il premio per la migliore narrazione e voce narrante.
Una straordinaria opportunità di promozione oltremanica per i tesori ambientali, storici, artisti e culturali del comprensorio madonita, che si apprestano a “viaggiare” per il mondo proprio grazie al cortometraggio.

LA SODDISFAZIONE DELL’ ASSESSORE TOTO CORDARO

Grande soddisfazione da parte delle istituzioni per il prezioso riconoscimento al corto, che beneficia del patrocinio gratuito dell’Ente Parco delle Madonie.
L’ assessore al Territorio e all’ Ambiente della Regione Siciliana Toto Cordaro, in particolare, ha espresso gioia e apprezzamento per il cortometraggio di Lorenzo Mercurio.
“Si tratta – sottolinea l’esponente della Giunta Musumeci – di un riconoscimento importante per le bellezze custodite nei nostri borghi e nei nostri boschi”.
“Ma anche – aggiunge – per le energie creative della nostra isola, che permettono di diffondere questa ricchezza culturale in Italia e nel mondo”.
“Un patrimonio – assicura – al quale è costantemente rivolta l’attenzione del governo regionale”.

OCCHI PUNTATI SULLE MADONIE

Chi volesse, può guardare il video sulla pagina Facebook dell’Ente parco delle Madonie e sul canale YouTube di EsperienzaSicilia.it, realtà attiva nella realizzazione di documentari che raccontano il territorio isolano. “Siamo grati al regista Lorenzo Mercurio – aggiunge il presidente dell’Ente Parco delle Madonie, Angelo Merlino – che col suo lavoro ci permette di promuovere itinerari turistici al di fuori dei confini dei classici percorsi conosciuti“.
“Oltre al turismo escursionistico – precisa – è importante offrire opportunità di scoprire il territorio a fasce d’età diverse, divulgando l’immenso patrimonio che le Madonie custodiscono».
In una simile ottica, il cortometraggio rappresenta un momento di promozione senza precedenti per i borghi e le specificità del Parco.
Un ambiente naturale vario e complesso, che annovera al proprio interno una straordinaria biodiversità.


Potrebbero interessarti