Memoria vittime di mafia: la storia di Felicia Impastato inaugura maratona Rai

Venerdì, su Rai 1 alle 21.25 si inizia con la riproposizione della fiction dedicata alla mamma di Peppino Impastato

Sembra quasi che Giovanni Impastato, fratello di Peppino, assassinato nel 1978 e divenuto icona della lotta alla Mafia, voglia raccomandare la stessa cosa che un tempo raccomandò Paolo Borsellino:"Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene". Lo fa in vista della maratona che la Rai dedica al ricordo delle vittime di mafia della strage di Capaci, per un messaggio che va oltre alla semplice memoria delle commemorazioni. L'invito di Giovanni è di guardare, con spirito sempre rinnovato e voglioso di giustizia e verità i racconti di tutte quelle persone che, in prima linea, si batterono contro la più forte delle organizzazioni criminali. Tenendo presente che, oltre ai grandi eroi, ce ne sono altri il cui mancato ricordo potrebbe farli cadere nel dimenticatoio. Ecco perchè, venerdì 22 maggio (Rai 1 ore 21.25), si inizierà con la riproposizione del film, uscito nel 2016, della storia di "Felicia Impastato", madre del giornalista attivista ucciso a Cinisi il 9 maggio del 1978.  

A interpretare, in maniera impeccabile e credibile il ruolo della donna, la bravissima Lunetta Savino. “Questo è un film che non si può dimenticare. Un'opera di resistenza civile e culturale rispetto all'indifferenza ed alla rassegnazione che rischiano di condizionare il nostro presente e il nostro futuro”, era stato il commento del pm Nino Di Matteo all’anteprima della fiction nel giugno 2016 nella sede Rai di Palermo. 

_______________________________________________

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Ai domiciliari l'attuale coordinatore dell'emergenza Covid in Sicilia

Chiude la Taverna Azzurra

I mercatini continuano ad essere blindati

Fotografi e agenzie di viaggio abbandonate

Ecco i restaurant bond palermitani

La stagione balneare riparte il 6 giugno

Se pensi di avere il covid, ecco cosa devi fare

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY